PRESSOTERAPIA

La pressoterapia consente di migliorare il sistema linfatico e il sistema circolatorio, e oltre ad essere un trattamento medico viene utilizzato anche come trattamento estetico. La presso terapia, quindi, viene utilizzata per:

cellulite;

 snellimento di alcuni parti del corpo (in questo caso, è fondamentale anche un’adeguata attività fisica).

 ridurre edemi traumatici

ritenzione idrica da linfedema;

ridefinire la forma delle gambe;

incentivare eliminazione delle sostanze tossiche dal corpo;

 

Come dice il nome stesso durante un trattamento di pressoterapia, viene svolta una leggera pressione data da dei speciali cuscini che emettono getti d’aria. Consentendo al sistema circolatorio e a quello linfatico di lavorare meglio il corpo è facilitato nell’eliminazione delle sostanze tossiche presenti nell’organismo. La pressoterapia viene descritta anche come linfodrenaggio, infatti uno dei benefici che apporta al corpo è quello di migliorare i problemi di ritenzione idrica.

 

Controindicazioni

La pressoterapia presenta diverse controindicazioni.
Infatti, secondo il parere medico, non vi si possono sottoporre i soggetti che soffrono di:

Flebite

 Diabete mellito con microangiopatia.

Cirrosi epatica.

Insufficienza renale

Insufficienza epatica.

Insufficienza cardiaca.

 Trombosi venosa profonda

 Vene varicose.

 Grave arteriosclerosi.

 

GRAVIDANZA

Secondo alcune evidenze scientifiche, la pressoterapia potrebbe rappresentare un pericolo per le donne incinte (sia per loro che per il feto).
Pertanto, la gravidanza rientra nell’elenco delle situazioni temporaneamente controindicate.

 

Risultati

I benefici della pressoterapia sono numerosi:

  • Migliora la circolazione sanguigna e quella linfatica.

  • Riduce il gonfiore e l’edema

  • Riduce gli stati infiammatori di natura non-infettiva.

  • Migliora l’ossigenazione cutanea.

  • Migliora il tono e l’integrità della pelle.

  • Riduce con buoni risultati la cellulite e ridefinisce la forma delle gambe.

  • Riduce con buoni risultati il linfedema post-operatorio.

  • Allevia il dolore indotto da alcuni traumi sportivi.

  • Riduce l’edema post-traumatico.

  • Favorisce l’eliminazione, dal corpo, delle tossine e dei prodotti di scarto.

  • Riduce lo stress e favorisce il rilassamento.